Storia

Fondata nel 1963 al rientro dal Brasile di Mauro Bovecchi, la Bovecchi srl nasce come sede operativa per il commercio dei marmi pregiati come il rosa del Portogallo della migliore qualità o il rarissimo marmo nero del Belgio.

Agli inizi degli anni Novanta, nella sede della ditta, situata in una antica casa colonica in mezzo alla campagna di Pietrasanta, viene creata, su idea del figlio Diego Bovecchi, Open One –  Contemporary Art: una galleria a cielo aperto che inizia ad accogliere le opere scultoree di quegli artisti che frequentavano la Bovecchi per acquistare i marmi per le proprie opere.

L’idea iniziale fu quella di affiancare alle opere dei grandi maestri più conosciuti nel mondo dell’arte, giovani scultori esordienti, così che spesso Open One ha tenuto a battesimo e ha sostenuto artisti che oggi si sono affermati,  prediligendo in particolare la sculture in marmo o bronzo di tipo astratto, ma aprendosi successivamente anche al figurativo e ai materiali più sperimentali, oltre che sporadicamente alla pittura e alla fotografia.

Il grande spazio verde all’aperto è oggi il  luogo d’eccellenza per l’esposizione di sculture monumentali: unico in tutta la Versilia, tra i pochi nel mondo.

settembre 20, 2017